Fotografie

Fotografie: poesia di Arturo Di Tullio. Voce di Alessandro Sgamma

Fotografie, poesia scritta da Arturo Di Tullio, narrata da Alessandro Sgamma. Un testo struggente vivo di malinconia e dolci memorie

 

Fotografie, poesia scritta da Arturo Di Tullio, narrata da Alessandro Sgamma. Un testo struggente vivo di malinconia e dolci memorie. L’attore e regista Arturo Di Tullio ci regala un momento di profonda malinconia mista alla dolcezza del ricordo incorniciato all’interno di una fotografia. Un’immagine che viaggia dalla mente alle mani per poi tornare al tempo dello scatto, un tempo infinito un po’ lontano ed un po’ presente. Sensazioni, profonde sensazioni nascono, vivono e si trasformano in parole atte a descrivere un’emozione immensa: il tempo che si ferma dentro di noi, incancellabile.

FOTOGRAFIE

Attimi di grazia
mai completamente esplicabili
Colori di felicità
intrisi di inquietudine
Ombre non percepibili al primo sguardo
ma tu sai dove sono.
Amiche nemiche della tua ragione
deridono cuori impotenti
lasciandosi inumidire da occhi stillanti.
Segni indelebili di un passato, di un respiro
di un desiderio gridato ad alta voce
ma che rimane muto agli sguardi dei più.
Ingialliscono come le tue stagioni
Incuranti delle cicatrici
Attendono pazienti nell’angolo della memoria
mani incoscienti avide di ricordi.

(Arturo Di Tullio)

 

LEGGI ANCHE: UN DI CI TROVEREMO A SETTEMBRE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.